Archivio

Posts Tagged ‘Case Editrici’

Pronti ai blocchi di partenza.

wp-1483282720172.jpg

E’ successo di nuovo, l’anno non fa in tempo a finire che subito ne arriva uno nuovo a sostituirlo e tutto ricomincia. Dico io, se nella settimana abbiamo messo la domenica, perché non possiamo creare un periodo di transizione tra un anno e l’altro? Avrei anche già un bel nome: “Infra XX-XY” dove XX e XY sono le ultime due cifre dell’anno concluso e di quello che deve cominciare.

Insomma, checché ne dica il mondo, sappiate che nel mio blog oggi è il primo giorno di Infra 16-17, periodo durante il quale noi civette definiamo le linee portanti dei nostri programmi per l’anno in arrivo. Non buoni propositi, quelli li lasciamo agli umani, direi più una lista di obiettivi da lasciar fluire nel mosaico fluido del tempo; per essere ragionevolmente sicure di portarli a termine, senza privarci del piacere della sorpresa riguardo a quando accadrà.

Per esempio, nei primi giorni del 2017 preparerò le lettere di presentazione per la seconda tornata di invii a case editrici e agenzie letterarie. Il tempo di attesa per le risposte non è ancora scaduto e non scadrà prima di marzo/aprile, ma preferisco portarmi avanti e correre il rischio di dover scegliere tra più proposte che passare la vita a inviare il manoscritto una volta ogni sei mesi e poi aspettare, aspettare, aspettare…

A proposti, ad oggi ho ricevuto tre risposte, due positive con relativa proposta di pubblicazione digitale su due diverse piattaforme e una negativa per non attinenza alle linee editoriali gestite dall’agenzia. Non quello che speravo, ma nemmeno troppo male tutto sommato.

Insomma, un bilancio positivo per il 2016 e l’obiettivo di rendere il 2017 migliore del suo fratello maggiore. Auguro lo stesso a tutti voi.

Stay Tuned.

Annunci

Anche questa è fatta.

Fine

Era la seconda revisione? La terza? O considerando che stavo sistemando l’impaginazione poteva essere considerata la quarta?
Poco importa, la cosa fondamentale non è il numero, ma il tempo verbale: era.

Anche questa è fatta, ora io e i miei pochi milioni di battute (spazi inclusi) ci mettiamo alla ricerca di qualcuno che ci adotti. Tremate case editrici…

Stay Tuned.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: