Archivio

Posts Tagged ‘Buon Natale un Cazzo’

Buon Natale.

24 dicembre 2016 2 commenti

Buon Natale

Eccoci qui, anche quest’anno assediati dalle feste, dagli auguri e dalla necessità di apparire allegri e ben disposti anche quando il nostro ideale di socievolezza è il pesce pietra. Siete pronti per festeggiare con amici e parenti? Avete messo al sicuro il fegato per preservarlo dai danni di pranzi pantagruelici? E i regali? Come siete messi con i regali? Vi siete ricordati di tutti? Anche di quel cuginetto/a di terzo grado di cui non avevate mai sentito parlare prima di questa mattina a colazione? Perché se aveste bisogno di ispirazione per un dono dell’ultimo minuto, ho giustappunto quello che fa per voi. Non solo un oggetto di svago, ma qualcosa che lasci un’impronta e formi il carattere fin dalla più tenera età.

wp-1482607689310.jpg

Perché anche i bimbi possano coltivare i loro piccoli interessi…

wp-1482607689279.jpg

… e avere occasione di costruire una sana socialità.

wp-1482607689270.jpg

Vestitini alla moda, adatti anche ai caratteri più irruenti…

wp-1482607689269.jpg

… e perché no, anche un aiuto concreto per farli giungere preparati al primo confronto con il mondo del lavoro.

In luogo dei soliti auguri triti e ritriti, permettetemi di concludere con qualcosa di completamente diverso. Una raffinata miscellanea tra citazione, massima ed esortazione:

Non chiedere ciò che Babbo Natale può fare per te, chiediti ciò che tu puoi fare per Babbo Natale!

wp-1482607689284.png

Stay Tuned.

 

 

 

Annunci

Di anno in anni…

Perché la prima volta è un caso, la seconda un’abitudine, ma alla terza diventa tradizione.

Buon Natale
[Fonte: Twitter – Tweet di @kikka75f]

E per rimanere fedele alla mia recente vocazione messiatica, senza alcuna maggiorazione di costi, aggiungo anche un pensiero di gran spessore filosofico e non trascurabile eleganza poetica:

La magia delle feste sta nel silenzio della mattina di natale.
Tutto il resto è fuffa.

Stay Tuned.

 

 

Tradizioni.

25 dicembre 2014 4 commenti

Come già sapete, sono una creatura alquanto abitudinaria, e questo mi rende vittima delle “tradizioni”. Ebbene, come è gia stato per gli anni scorsi:

image

Stay Tuned.

Il perché dei 10.000

23 dicembre 2012 12 commenti

Qualche giorno fa – più esattamente il 15 dicembre – Il dilettevole dilettarsi del dilettante ha festeggiato i suoi 10.000 accessi. Nel post scritto in quell’occasione [Click] ho accennato che questo traguardo rappresentava un regalo di natale anticipato e mi sono ripromesso di spiegare in seguito cosa intendessi dire. Per la giUoia di Grazia – che ha manifestato la sua curiosità in merito – il momento è giunto…

Ci troviamo in uno di quei casi in cui un’immagine può spiegare più di mille parole, quindi… beccatevi questa:

Grafico
Serve che sottolinei l’improvvisa impennata degli ingressi avvenuta il 12 dicembre [Freccia Verde]? Ebbene, quale può mai essere il motivo di questo brusco incremento di visitatori? Vorrei potervi dire che è accaduto in seguito alla pubblicazione della Congiura, ma quello è accaduto agli inizi di dicembre e, purtroppo, non ha alcuna relazione con il fattaccio.

Vi ricordate del mio post riguardo al buon natale? Ma sì, quello con la foto di un allegro balcone illuminato da gioiosi festoni. Insomma, questo:

Buon Natale
Perché ve ne parlo? Lasciatemi rispondere con un’immagine e, più precisamente, con il sommario dei termini di ricerca utilizzati per arrivare sul blog il giorno del picco massimo, il 13 dicembre [Freccia Rossa]

Termini di Ricerca - Pronto
Dai motori di ricerca sono arrivati 293 accessi – quando di norma ne avevo meno di una decina – e la maggior parte di questi, ben 160, sono stati originati dalle mistiche parole: “Buon Natale un Cazzo”. A questo numero, con tutta probabilità, va aggiunta la maggior parte dei 129 di cui il sistema non ha registrato i termini di ricerca.  Ecco dunque svelato l’arcano. Visto che hai 10.000 accessi mi hanno portato degli accessi “natalizi”, mi sembra logico considerarli un regalo di natale anticipato.

Insomma, Il dilettevole dilettarsi del dilettante è diventato una boom-town, spero che il filone d’oro non si esaurisca troppo presto. Anche perché, per quanto “Buon Natale un Cazzo” non sia esattamente il termine di ricerca con cui mi piaccia essere rintracciato, è sempre meglio della “zoofilia” che mi perseguita dai primi di settembre, quando ho pubblicato questo post.

Stay Tuned.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: