Tramando 2013.

Per questo concorso, organizzato e promosso dall’Eccellentissima Chiara Beretta Mazzotta, ho scritto tre diversi racconti, diversi per ambientazione e genere, ma uniti dal limite di battute (fissato a 18.000) e spunti (“acqua”, “porta un’amica” e “il vizio peggiore”).

La locanda dell’impiccato: è una breve intrusione nel genere Cappa & Spada condita però da un’ambientazione più cupa.

Giorni di pioggia: una sperimentazione del thriller, adatta in particolar modo per gli amanti del trekking montano.

Vacanze d’estate: uno sfondo distopico per una nuova interpretazione dell’adagio: “i bambini sono il nostro futuro”.

Stay Tuned.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: