Home > Gioco da Tavolo > Punteggiatura e Caratteri Speciali.

Punteggiatura e Caratteri Speciali.

asterisco_318-41734

Qualche tempo fa avevo lasciato un asterisco in sospeso, ricordate? In caso contrario vi basterà seguire il collegamento per rinfrescare la memoria. Pronti? E allora via, sveliamo i loschi retroscena di questo mistero misterioso.

IDEAG-2019

[Immagine ralizzata da Alan D’Amico]

La conferenza/manifestazione/incontro/seminario era l’IDeAG e gli Autori ai quali è dedicato sono quelli dei giochi da tavolo. Credo di non averne mai fatto menzione in precedenza, ma il gioco da tavolo – insieme al gioco di ruolo – è uno dei miei passatempi preferiti.
Così come per la scrittura, la parte creativa dei giochi da tavolo mi ha sempre affascinato e di recente, grazie all’opportuno pungolare ricevuto, ho dedicato del tempo alla realizzazione di alcuni prototipi, all’incontro con autori ed alla creazione di primi contatti con alcune case editrici.

Se da una parte questo significa sottrarre del tempo alla scrittura, dall’altra è un buon metodo per fare qualcosa di produttivo quando l’ispirazione scarseggia e il foglio continua a rimanere bianco. Inoltre è un buon modo per fare esperienza in ciò che riguarda il saper vendere i propri prodotti a chi poi dovrà metterli sul mercato.

Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto la realtà dei giochi da tavolo è un’ottimo banco di prova, con un livello di difficoltà tale da non scoraggiare i principianti. Non che farsi pubblicare sia scontato – o facile – ma è possibile prendere contatti che sono al limite del sogno erotico per uno scrittore. Per fare un esempio, all’IDeAG erano presenti (quasi) tutti i migliori autori italiani, con i quali era possibile confrontarsi ed avere uno scambio di idee. Allo stesso modo era possibile presentarsi e presentare i propri inediti a svariate case editrici.

Immaginate di radunare nella stessa stanza i venti migliori scrittori italiani e di sguinzagliare insieme a loro duecento scrittori in erba con valigette stracolme di bozze, prime stesure, spunti e appunti. Ora immaginate i venti scrittori che per due giorni e mezzo li ascoltano leggere, danno consigli, presentano i loro ultimi lavori e prendono nota di commenti e reazioni. Il tutto mentre cacciatori di teste di Mondadori e della Pinco Pallino Edizioni si aggirano tra loro, ascoltano e fissano appuntamenti per avere maggiori informazioni sulle cose che hanno catturato la loro attenzione.

Quello che state immaginando è più fantascientifico di Matrix.

Stay Tuned.

  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: