Archivio

Archive for marzo 2016

Allenamenti.

27 marzo 2016 15 commenti

BanchettoPasquetta

Domani sarà Pasquetta, una delle giornate tradizionalmente dedicate ai bagordi culinari.
In attesa di confrontarsi con inumane quantità di cibo e nella speranza di uscirne senza subire troppi danni, la giornata di oggi è stata dedicata ad un adeguato allenamento e la cena non è da meno.

Ecco dunque un piatto che consiglio a chiunque, in previsione di qualsiasi baccanale.

screenshot_2016-03-09-18-25-13-1.png

La buona notizia? Potete mangiarne due o anche tre porzioni senza il benchè minimo senso di colpa.

Stay Tuned.

Annunci

Le frasi che vorrei aver scritto: “Televivendo.”

11 marzo 2016 1 commento

Penna d'Altri

Negli ultimi tempi mi sono drogato di “intrattenimento intelligente” spaziando tra film e serie televisive dai primi anni ottanta in avanti. Per la maggior parte, come ovvio, è stata una gran perdita di tempo, ma qui e lì ho trovato delle battute che valgono la pena di essere ricordate (e un mezzo spunto per un racconto, se mai ne troverò la metà mancante).
Vediamo dunque, in rigido ordine sparso:

Fire__Ice_le_cronache_del_drago

Tratto da Fire & Ice – Le Cronache del Drago e unica briciola di decenza in una delle pellicole più scadenti che abbia visto:

Sangimel: Avete un’arma?
Principessa: Un pugnale.
Sangimel: Un pugnale? Non è un’arma, è una posata.

SbBoBi

Poi c’è una battuta di Mike, collega di Wayne “Mad Dog” Dobie in Lo sbirro, il boss e la bionda. Di per sè non è eccezionale, ma sentire quelle parole in bocca a David Caruso (a.k.a. Horatio Caine) non è mica roba da poco.

Mike: Se mai avessi un pensiero intelligente morirebbe di solitudine.

Elvira1

Una strega chiamata Elvira offre un’occasione di polemica nei confronti degli zeloti del Potterianesimo che sostengono l’assoluta e geniale originalità di ogni boiata scritta dalla Rowling. Eccoci quindi nell’88 con un antesignano di Rita Skeeter:

Me, me stesso e io.

The-Nightmare-Before-Christmas-1920x1200-ToonsWallpapers.com-

Per chiudere in bellezza la lista dei film, un verso rubato a una canzone di Jack Skeletron in Nightmare Before Christmas.

La mia furia si rivestirà di gloria.

Ora veniamo alle setie tv, o per meglio dire allA serie tv, perché tutto quello che segue è stato proditoriamente sottratto a quel capolavoro degli anni ottanta che risponde al nome di Ralf supermaxieroe.

Ralf

Stagione 1 Episodio 3 – L’automobile trappola
Una bionda svampita parla con Ralf.

Bionda: Vuol dire che sta leggendo Shakespeare? Se ne sta seduto lì e  legge Shakespeare?
Ralf: E tutto da solo, senza neanche usare un righello.

Stagione 1 Episodio 6 – I miei eroi sono sempre stati i cowboy
Ralf attraversa una piccola crisi di identità.

Sono eroico come un tramezzino di pollo.

Stagione 2 Episodio 3 – Il collega miliardario.
Ralf ammonisce uno dei suoi studenti… con spietato realismo.

Ralf: Così sarai bocciato, tutti i tuoi compagni saranno promossi e resterai solo.
Tony: Questo è un ricatto.
Ralf: Questa è la vita.

Stay Tuned.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: