Home > Scrittura > Ora et labora.

Ora et labora.

Evvai!
Dopo la prima stesura è finita anche la lettura, un nuovo passo verso la fine!
Ormai manca poco, giusto due sciocchezze. Ora devo solo…
Devo solo…
Solo…

Medito, penso, rimugino e delineo delle argute linee di condotta che – ne sono certo – non mancheranno di condurmi lì dove devo andare… o forse dove sto andando, ora non mi è chiaro.

Incrocio

Mah, tanto per andare sul sicuro mi accoderò a quella macchinina azzurra e vedremo dove si andrà a finire…

Stay Tuned.

Annunci
  1. 10 gennaio 2014 alle 23:47

    Vai a finire sul Grande Raccordo Anulare.
    Quello è il nodo con la via del Mare verso Ostia.
    😀

    • 10 gennaio 2014 alle 23:51

      Davvero?
      Ma pensa…
      Oh beh, io ed il GRA abbiamo un ottimo rapporto. E gira che ti gira che ti gira, prima o poi inciamperò nella risposta che cerco. *_*

  2. 11 gennaio 2014 alle 13:51

    Si vede che sei l’eccezione alla regola.
    Nessun essere umano che si rispetti ha ottimi rapporti con il GRA, è un dogma.

    • 11 gennaio 2014 alle 14:06

      Non ho avuto molte occasioni di frequentarlo, credo di essere nell’ordine della decina, ma non mi ha mai causato alcun problema.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: