Home > Fatterelli Buffi, Tales's tales > Questioni di formaggio, pomodoro ed olive.

Questioni di formaggio, pomodoro ed olive.

Pizza al Taglio
Ora di pranzo, il borbottare del mio pancino affamato è sempre più simile alle imprecazioni di uno scaricatore di porto, mi infilo in una pizzeria al taglio e vengo accolto dai gioiosi festeggiamenti dei tre ragazzoni dall’altra parte del banco. Allegri, gentili, sorridenti… praticamente sotto anfetamine.

Uno di loro ha usato un’insolita dovizia di particolari per descrivermi le pizze disponibili e speso molte parole per sottolineare quali olive fossero nocciolo-dotate. Poco interessato alle olive, non ho fatto troppa attenzione a questa sua passione e dopo aver fatto la mia scelta mi sono ritagliato un posticino dove dare inizio al banchetto.

Nel breve arco di tempo necessario per sbranare il trancio di pizza sono accaduti due fatterelli buffi:

Questione di Gusti.

Entra un’anziata signora, punta dritto il bancone, viene accolta dal saluto giocondo di uno dei fanciulli…
– Buon giorno signora, cosa le possiamo dare di buono oggi?
* Faccia lei giovanotto. Basta che non ci siano funghi, pomodoro e formaggio.
La curiosità di sapere cosa le abbia proposto è poca cosa rispetto al rammarico di non aver potuto immortalare la sua espressione di sorpresa e sgomento.

Il segreto delle Olive.

Accanto a me sedeva un omino con una folta criniera scarmigliata, leggeva distrattamente una pagina di giornale e masticava con enfasi e notevole soddisfazione. Io ero lì, finivo gli ultimi bocconi di crosta croccante, ascoltavo uno dei ragazzoni illustrare le pizze ad un nuovo cliente e stavo giustappunto chiedendomi il motivo di tanta enfasi nel sottolineare la presenza dei noccioli delle olive, quando…
*CRUNCK*
– Porcoqui, porcolì, ma che divertimento…
Grazie al mio vicino, al suo incauto mozzicare ed alle sue colorite espressioni di disappunto, ho avuto la risposta che cercavo.

Stay Tuned.

Annunci
  1. 4 gennaio 2014 alle 01:12

    La signora non capisce niente. Ma proprio niente.
    E su questo non transigo. Augh!

    • 4 gennaio 2014 alle 01:16

      Il suo errore più grande?
      Aver scelto di entrare in una pizzeria.

  2. 4 gennaio 2014 alle 20:16

    😀
    😀

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: