Home > La Cattiveria del Giorno, Le ruBBriche > La Cattiveria del Giorno: “Stupidità.”

La Cattiveria del Giorno: “Stupidità.”

La Cattiveria del Giorno
Ho recentemente scoperto di avere – o forse dovrei dire ‘di aver avuto’ – un fervente ammiratore nelle lontane terre d’Australia. Come faccio a saperlo? Beh, dopo aver visto questo servizio (e letto questo articolo) mi sono convinto che lui abbia letto ed interiorizzato questo mio post.

Dopo tutto, se non ad un aspirante suicida che ha deciso di donare il suo corpo all’appetito di un animale, a quale demente potrebbe mai venire in mente di sguazzare bellamente attraverso ad un fiume famigerato per la forte presenza di coccodrilli? Quale cerebroleso potrebbe considerare un ‘rischio accettabile’ gironzolare in acque torbide dove c’è il reale, serio e probabile rischio di incappare in un’amorevole creaturina come un coccodrillo adulto lungo come un SUV e che pesa quasi altrettanto?

Si parla di una festa di compleanno e del fatto che fosse ubriaco, un modo forse per sottolineare che non era conscio di quel che faceva e cercare di puntare sul pietismo della tragedia? Sei in un luogo pericoloso dove il limite tra terra ed acqua corrisponde – quasi – al ciglio di uno strapiombo e ti carici di alcool fino a non capire nemmeno che stai buttandoti nel vuoto? Non è una tragedia, sei un coglione.

Un coglione come tanti altri, un coglione come può capitare a tutti di esserlo, ma ciò non toglie che tu sia morto perché hai fatto una cosa stupida e che l’essere sbranato non sia altro che una diretta e logica conseguenza di quello che hai deciso di fare.

In tutto questo l’unica vittima è stato il coccodrillo, abbattuto perché colpevole di aver fatto il coccodrillo.

Stay Tuned.

Annunci
  1. 28 agosto 2013 alle 01:39

    Anche gli amici, però, sono un po’ idioti. Dubito fossero tutti così ciucchi da non capire che qualcuno stesse andando a fare una nuotatina in mezzo ai coccodrilli.
    Ho letto solo l’articolo, ma dove si dice che hanno abbattuto l’animale? O.o

    • 28 agosto 2013 alle 08:28

      Sì, infatti. Tra tutti quanti erano nessuno ha avuto la lucidità (o si è accorto) che pirlotto stava andando a suicidarsi? Mah…
      Se non sbaglio lo dicono alla fine del video…

  2. 28 agosto 2013 alle 08:57

    mi spiace per il coccodrillo…

    • 28 agosto 2013 alle 10:42

      Eh già.
      Lui era a casa sua, e non ha fatto niente di strano o niente di sbagliato. Ha solo fatto il Coccodrillo.

  3. 28 agosto 2013 alle 17:42

    Ecco perché non andrò mai ad abitare nelle terre d’Australia…

    • 28 agosto 2013 alle 17:54

      Perchè ci sono gli idioti che con i loro comportamenti idioti creano danni ai coccodrilli?

      • 28 agosto 2013 alle 17:55

        C’è da dire che non dev’essere un bello spettacolo vedere il fesso acchiappato dal coccodrillo ed ancor peggio sentire il rumore…

      • 28 agosto 2013 alle 17:58

        Perché ci sono i fiumi infestati di coccodrilli, mi pare chiaro…gli idioti, purtroppo, infestano l’intero emisfero terracqueo…

      • 28 agosto 2013 alle 18:05

        Il vantaggio è che sai che ci sono, basta lasciarli in pace.
        A dire il vero non mi è mai capitato di fare il bagno in un fiume – anche se qui il peggior incontro che si può fare credo sia una trota di cattivo umore – quindi la cosa non mi causerebbe la minima difficoltà.

      • 28 agosto 2013 alle 18:08

        Chi bisogna lasciare in pace: i coccodrilli o gli idioti?

      • 28 agosto 2013 alle 18:13

        Interessante quesito.
        Direi di lasciare in pace i coccodrilli e contestualmente obbligare gli idioti a lasciare in pace tutti gli altri?

      • 28 agosto 2013 alle 18:17

        Ravvedo inattuabilità nella seconda parte: forse ci vorrebbero più coccodrilli!

      • 28 agosto 2013 alle 18:18

        Hahahahahahah.
        Eh già, questo mondo ha proprio bisogno di coccodrilli. Coccodrilli e pirati.

    • 28 agosto 2013 alle 17:54

      Anche tu hai un’irresistibile passione per buttarti in ogni corso d’acqua che ti trovi davanti?

      • 28 agosto 2013 alle 17:59

        Sono un gatto: ti pare possibile questa assurdità? 😛

      • 28 agosto 2013 alle 18:06

        Alquanto improbabile.

      • 28 agosto 2013 alle 18:10

        No, pessima visione e pessimo ascolto suppongo. Del resto c’è da dire che se ti scegli un idiota come amico poi è più che giusto che ti becchi pure le conseguenze della sua idiozia. Senza lamentarti.
        Quanto ai fiumi ed ai coccodrilli, non credo che la cosa mi creerebbe problemi: esistono tanti luoghi dove nuotare, proprio quello con i simpatici rettili devo scegliere?

    • Alessandro
      28 agosto 2013 alle 18:26

      Poi in Australia ci sono un sacco di altri animali terribili: squali, ragni e soprattutto le cubomeduse. Piccolissime e letali.

      • 28 agosto 2013 alle 18:28

        Per non parlare degli agenti di frontiera.

      • 28 agosto 2013 alle 18:36

        Il tuo avatar sembra un po’ una cubomedusa: è intenzionale?

      • 28 agosto 2013 alle 18:43

        Hahahahaha

  4. 28 agosto 2013 alle 19:52

    Ahahaha fantastico!

    Anche tu hai guardato Dmax? 😀

  5. 28 agosto 2013 alle 20:01

    Ahaha
    È un canale televisivo: uno dei programmi riguardava i controlli doganali negli aeroporti australiani.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: