Home > Immagini Buffe, Tales's tales > Lotta tra titani…

Lotta tra titani…

Qualche giorno fa – e per l’esattezza il 30 marzo – il destino mi ha portato a pochi passi dal divenir testimone di un avvenimento di epiche proporzioni: un duello mortale tra il Mostro della Laguna Nera ed il Lupo Mannaro. Vicino, molto vicino,  non abbastanza da poterne essere testimone… ma andiamo con ordine.

Era la vigilia di Pasqua e per festeggiare l’avvenimento mi ero recato in quel luogo di sudore e sofferenza che i più chiamano palestra. Si è trattato senza dubbio di un’iniziativa geniale, ma non molto originale visto che in sala c’erano almeno una quindicina di persone oltre a me. “Poco male“, mi son detto, “ci sarà solo da aspettare qualche minuto in più perché si liberino le macchine di cui ho bisogno.” Così è stato e la solita ora e mezza di fatica si è dilatata solo di un quarto d’ora, non un gran problema vista la mattina libera. Quando sono rientrato nello spogliatoio, però, lo spettacolo che mi sono trovato dinnanzi mi ha costretto a rivedere le mie posizioni:

Pavimento 1

Lo vedete quel piccolo lago? Ebbene, tutta la sala era in quelle condizioni e, no, non si tratta delle zone delle docce, ma di quella degli armadietti. Come dite? Non vi sembrano prove sufficienti del passaggio dei due mitici contendenti? Parliamone…

Pavimento 2

Si vede la palude nera dell’omonimo mostro ma ancora non riuscite a distinguere le tracce rivelatrici che mi hanno fatto indovinare il passaggio del Lupo Mannaro? Vediamo…

DettaglioSe nemmeno questa prova inconfutabile fosse riuscita a convincervi e sentiste la necessità di “toccare con mano” per credere… fatevi curare, depravati feticisti di acqua stantia e pelame pubic.. hem, lupico!

Per quel che mi riguarda io non ho avuto dubbi e, per rispettare la sacralità del teatro di un simile scontro tra titani, mi sono cambiato stando appollaiato qui sopra:

Mobiletto

 

Stay Tuned.

Annunci
  1. 4 aprile 2013 alle 21:28

    Ommiodio! Dev’essere stato un vero trauma per te..!
    Spero che il lupo mannaro non si sia mangiato il coniglietto pasquale. O – ancora peggio – il tuo uovo di cioccolato!

    • 4 aprile 2013 alle 21:34

      E’ stato un bruttissimo quarto d’ora, sì.
      Mi faceva schifino di poggiarci le suole delle scarpe lì dentro e non ho mai nemmeno preso in considerazione l’idea di poggiarci i piedi… piuttosto mi sarei cambiato in corridoio.
      Poi, quando sono entrato, c’era un ragazzino che stava sguazzando la in mezzo con solo i calzini addosso…

      Il Lupo Mannaro ha sterminato interi plotoni di coniglietti… un uovo di Pasqua, aimè, è sopravvissuto e mi ha costretto a nutrirmi di lui. Non avrei dovuto farlo, ma non ho resistito al richiamo della cioccolata…

  2. Rotolino
    5 aprile 2013 alle 00:17

    Mai resistere al richiamo della cioccolata.. Mai!
    Altrimenti si offende ç_ç

    • 5 aprile 2013 alle 08:21

      Tra la cioccolata, il lunedì di pasquetta ed il martedì successivo ho rimesso su quattro chili. Pensavo fossero temporanei e che ne sarebbe rimasto uno, al massimo un paio… ad oggi sono ancora assolutamente identici.

      Avrei dovuto offendere la cioccolata T_T

  3. 5 aprile 2013 alle 12:52

    Ciao, Tale! Frequenti una palestra che necessita vaccinazioni più di un viaggio in qualche paese del terzo mondo…ci credo che tu sia dovuto ricorrere alla cioccolata per riprenderti dal trauma 😀

    • 5 aprile 2013 alle 12:57

      In genere è un posto pulito… ma capita che le condizioni peggiorino dopo il passaggio delle orde barbariche. Non è la prima volta che resto basito da quel che trovo negli spogliatoi e nemmeno la peggiore a dire il vero.

      Ti cito, per esempio, un Tweet che ho inviato qualche tempo fa: “Guardo voi bellocci palestrati e mi domando chi, dopo aver cagato come un’orca assassina, non abbia nemmeno avuto la decenza di scaricare.”

      La cioccolata è stata debolezza, ora dovrò trovare il modo per redimermi.

  4. 5 aprile 2013 alle 18:05

    Una vigilia di Pasqua… di m….
    Fortuna che poi c’è la cioccolata e si dimentica tutto!
    Nicola

    • 5 aprile 2013 alle 20:22

      Un momento difficile… soprattutto per una candida civettina che ci tiene a mantenere lindo e pinto il suo piumaggio.
      Mi sono affogato nella cioccolata… il problema è, ora, riuscire a dimenticare i chili in più.

  1. 5 aprile 2013 alle 21:17

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: