Home > Storie Mercenarie > Come passa il tempo…

Come passa il tempo…

Questa mattina Amazon diceva che la pubblicazione sarebbe avvenuta entro 48 ore. Mezza giornata, effettivamente, è entro 48 ore, ma non avrei mai pensato che avrebbero fatto così in fretta. Non mi è chiaro perché il prezzo sia cambiato ad cazzum, indagherò.

Intanto beccatevi il LINK

Stay Tuned.

Annunci
  1. 17 dicembre 2012 alle 23:35

    Yeah! 😀

  2. 18 dicembre 2012 alle 00:01

    Non ho resistito alla tentazione e mi sono scaricato l’estratto gratuito. Si conclude con la stretta di mano tra Debra ed Angelica nel momento del loro incontro.
    Cosa significa? Niente di che, ma ci tenevo a comunicarvelo.

  3. 18 dicembre 2012 alle 00:04

    Significa che si interrompe al momento giusto: la curiosità è una brutta bestia. 😉

    • 18 dicembre 2012 alle 00:08

      Si, non è male come momento. Qualche paragrafo più tarsi, forse, sarebbe stato meglio, ma questo passa il convento e non c’è proprio di che lamentarsi. ^_*

  4. 18 dicembre 2012 alle 10:03

    Amazon…il massimo dell’efficienza!!! Vado a vedere il tuo libro!!!

    • 18 dicembre 2012 alle 10:05

      Beh, libro, grazie per la considerazione ma è solo un raccontino ^_*

  5. 18 dicembre 2012 alle 15:08

    Ho appena comprato questo articolo: La Congiura (Racconti Mercenari)’ di Tale’s Teller tramite @amazonkindle

    Non ho saputo resistere, avevo 99 centesimi di avanzo dal pranzo!

    Dai Civetta, non è solo un raccontino: è La congiura!

    • 18 dicembre 2012 alle 20:41


      Incontriamoci a metà strada, è "La Congiuretta." *_*

  6. 22 dicembre 2012 alle 22:11

    Wow, il “retrogusto gotico” mi attizza sempre, e la vendetta pure!
    E scopro a sorpresa che è una storia di vampiri! (Ho sbirciato la pagina ‘La Congiura’, e, anche se è banale come apprezzamento: complimenti per come scrivi)

    Ps- Fra l’altro.. la copertina non è ‘scadente’ come dicevi, dai

    • 22 dicembre 2012 alle 22:16

      Quel “retrogusto gotico” mi è costato una nottata di lavoro, è stato quasi più difficile scrivere la descrizione che il racconto…

      Mi fa piacere che il mio modo di scrivere (mi sembra prematuro parlare di stile) sia di tuo gusto ed attendo di sapere quale sarà la tua opinione sul racconto una volta che l’avrai letto.

      La copertina… beh, la copertina…

  7. 22 dicembre 2012 alle 22:20

    PPS_ la bellissima immagine che ti rappresenta è un Gufo delle Nevi!

    • 22 dicembre 2012 alle 22:25

      A dire il vero dovrebbe essere una civetta. Una civetta di montagna, non ricordo il nome.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: