Home > Lettura, Recensioni, Scrittura > Il terzo libro del Paccozzo … Puntata Seconda.

Il terzo libro del Paccozzo … Puntata Seconda.

Ieri notte, mentre consolavo il gatto in crisi depressiva per il temporale, ho finito di leggere quel capolavoro che risponde al nome de: “La Famiglia Radley”. Inizialmente avevo pensato di pubblicare quest’oggi il mio commento, poi mi sono reso conto di quanto scorrevole fosse la scrittura ed ho preferito dedicarmi al *cof*ro *cof*man *cof*zo.

Sono molto lieto di questa scelta che mi ha già portato in attivo di quattro pagine (spero diventino cinque prima dell’ora della nanna) e rimando quindi la recensione al primo momento utile. Non credo sarà domani, visto che passerò la giornata in trasferta, ma avete la mia parola che presto vi renderò edotti su almeno tre ottimi motivi per cui tenersi lontani dal libro suddetto.

Stay Tuned

Annunci
  1. Alessandro
    12 giugno 2012 alle 22:35

    Questo Paccozzo sta diventando famigerato…

    • 12 giugno 2012 alle 22:37

      Una volta arrivato alla fine, con le recensioni farò una raccolta e la pubblicherò come e-book. ^_*

  2. Alessandro
    12 giugno 2012 alle 22:52

    Sto dando un’occhiata ai commenti su aNobii, dev’essere proprio una porcheria immonda.

    • 12 giugno 2012 alle 22:54

      Non li ho letti per non rovinarmi la sorpresa.
      Ora non li leggo per evitare di poter influenzare lo spirito creativo.
      Non appena avrò finito di scrivere la mia recensioncina, li divorerò.

      Comunque si, è una porcheria immonda.

      • 13 giugno 2012 alle 04:18

        Pacche di solidarietà per averlo letto, allora! Aspetto con ansia la recensione in cui lo distruggerai. 😀

      • 13 giugno 2012 alle 08:46

        Effettivamente, ora che ci penso …
        Ero io a consolare il gatto per il temporale o lui a tergermi le lacrime?
        Questa sera o domani, non credo ci vorrà molto di più. ^_*

  3. 13 giugno 2012 alle 00:47

    Non a caso il libro stava nel paccozzo.
    Non a caso. 😀

    • 13 giugno 2012 alle 08:44

      Non a caso i libri finiscono nel Paccozzo.
      La versione moderna di: “Non a caso cadono le foglie di Lothlorien.”

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: